GPSGraduatorie ProvincialiNewsPunteggio Titoli

GPS 2024 Scuole, distretti e comuni. Cosa cambia? GPS 2024 – Cosa conviene scegliere? Nuovi punteggi

Condividi sui social l’articolo. Si ricorda che il prossimo aggiornamento GPS 2024  – 24 punti ai vincitori di concorso e a chi ha i 60 cfu, restano fuori chi ha i 30 cfu ecco come fare per i 30 cfu La nuova tabella titoli e punteggio sarà rivista entro la data del prossimo aggiornamento. Alcuni titoli potrebbero essere esclusi ed altri rivisti nel punteggio. I vincitori di concorso PNRR 2024 passano da 12 a 24 punti!  Il Miur sta lavorando all’esclusione di molti titoli attualmente venduti dai centri di formazione nonostante l’incertezza sulla reale attribuzione di punteggio.

24 punti per i corsi da 60 cfu
14 punti per quelli da 36
12 punti per quelli da 30

Scuole, distretto e comuni. Cosa cambia? Preferenze GPS 2024 – ecco quando e come presentare istanza. VINCITORI DI CONCORSO SI PREVEDE DI RADDOPPIARE PUNTEGGIO! Nuovo concorso PNRR di OTTOBRE! Qui banca dati e database innovativo e specifico pnrr 2024! Si parte da metà Aprile 2024

⇒ GRUPPO GRATUITO FB SUPPORTO AGGIORNAMENTO GPS clicca ⇒ QUI PER ENTRARE NEL GRUPPO GRATUITO FB DI TUTORIAL ED ASSISTENZA PER LA DOMANDA DA COMPILARE GRUPPO DI ASSISTENZA FB – gruppo di confronto e chiarimenti  Apri in un’altra finestra! Poi continua a leggere, clicca e si apre in un’altra finestra!

Aggiornamento GPS 2024, quali sono i requisiti di accesso per prima e seconda fascia. 

Cosa scegliere? E come scegliere? Cosa conviene flaggare? TFA sostegno + 24 cfu diventa abilitazione su materia!

Aggiornamento gps 2024 – Graduatorie supplenze – Aggiornamento preferenze 2024

Scuole, distretti, comuni. Spezzoni orario. Quale cattedra prima al 31.8 oppure al 30.6 di un’altra scuola. Come funziona l’assegnazione? Conviene aspettare le disponibilità? Inizia il conto alla rovescia per la pubblicazione dei documenti ufficiali e l’inizio del periodo per la presentazione delle domande per aggiornamento GaE e GPS Prima si svolgerà l’aggiornamento delle GAE (graduatorie ad esaurimento), probabilmente nel mese di Aprile 2024 (fonte ed anticipazione Origine Concorsi Scuola – subito dopo fine dei concorsi), poi, a cavallo tra mese di marzo e mese di aprile sarà la volta, a meno di clamorosi stravolgimenti, delle GPS graduatorie provinciali e di istituto per le supplenze.

TFA sostegno 2024 – TFA sostegno IX ciclo – TFA sostegno 9° ciclo in uscita – TFA IX ciclo

Le GPS relative ai posti comuni per la scuola dell’infanzia e primaria sono suddivise in fasce così determinate:
◦ la prima fascia è costituita dai soggetti in possesso dello specifico titolo di abilitazione; [vedi qui per concorso e tfa]
◦ la seconda fascia è costituita dagli studenti che, nell’anno accademico 2023/2024, risultano iscritti al terzo anno  del corso di laurea in Scienze della Formazione primaria o ad annualità successive, avendo conseguito almeno.

Aggiornamento GPS per ITP non serve la laurea basta il diploma – soldi buttati per compare i 24 cfu monta la protesta. ITP ultima possibilità qua con TFA sostegno IX ciclo vedi qui.

Le GPS relative ai posti di sostegno, distinte per i relativi gradi di istruzione della scuola dell’infanzia, primaria, secondaria di primo grado, secondaria di secondo grado, sono suddivise in fasce così determinate: ◦ la prima fascia è costituita dai soggetti in possesso dello specifico titolo di specializzazione sul sostegno nel relativo grado;
◦ la seconda fascia è costituita dai soggetti, privi del relativo titolo di specializzazione, che entro il termine di presentazione della domanda abbiano maturato tre annualità di insegnamento su posto di sostegno nel relativo grado e che siano in possesso:
▪ per la scuola dell’infanzia e primaria, del relativo titolo di abilitazione o del titolo di accesso alle GPS di seconda fascia del relativo grado;
▪ per la scuola secondaria di primo e secondo grado, dell’abilitazione o del titolo di accesso alle GPS di seconda fascia del relativo grado.

In attesa dell’aperta procedura di sola scelta preferenze scuole. Procedura attiva dal per i precari in attesa di un incarico annuale (tempo determinato: 30 giugno o 31 agosto) e l’immissione in ruolo da GPS. Aggiornamento GaE e GPS 2024 – Per quanto riguarda, invece, la scelte delle sedi per le supplenze, 150 scuole, l’intenzione del Ministero sarebbe quella di programmare il periodo per metà luglio, in linea con quanto fatto l’anno scorso. OGGETTO: D.M. 30.7.2021, n. 242. Avviso aperura funzioni per la presentazione delle istanze di partecipazione alle procedure di attribuzione dei contratti a tempo determinato ai sensi dell’art. 59 comma 4 del decreto legge 25 maggio 2021 n. 73, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 luglio 2021 n. 106 e dell’art. 2, comma 4, lettere a) e b), dell’Ordinanza ministeriale 10.7.2020, n. 60.

  • l’ordine di preferenza delle istituzioni scolastiche, distinto per classe di concorso e tipologia di posto, per le supplenze annuali/fino al termine delle attività didattiche. È possibile esprimere le preferenze di sede anche attraverso l’indicazione sintetica di comuni e distretti;
Il Ministero ha stabilito che la presentazione delle domande da GAE e GPS per le supplenze (I e II fascia) avverrà nel 2024. CLICCA ⇒ E SEGUI I GRUPPI FB DOVE SIAMO PRESENTI COME U.S.P. DUE GRUPPI SOCIAL DI AIUTO ED ASSISTENZA – abbiamo preferito essere presenti in gruppi FB di docenti considerando che il nostro non ha seguito!

A garanzia del corretto completamento dell’operazione, l’aspirante deve: 

  • Verificare la ricezione di una mail contenente la conferma dell’inoltro e la domanda in formato .pdf
  • Verificare che lo “stato domanda” presente nella box dell’istanza si trovi nello stato “inoltrata
  • Accedere alla sezione “Domande Presentate” presente sul menù “Istanze” dell’utente e verificare che il modulo domanda contenga tutte le informazioni corrette.
  • Nuovi inserimenti: Gli aspiranti che non sono ancora inseriti nelle GPS possono presentare domanda per il biennio 2024/25 e 2025/26.
Mentre l’anno scorso le convocazioni per le supplenze sono state gestite da vari uffici scolastici provinciali con modalità diverse (piattaforma Sigeco, videoconferenze, invio preferenze via email, convocazioni in presenza), quest’anno si procederà con un’unica piattaforma ministeriale. I soggetti inseriti nelle GAE e nella I e II fascia delle GPS che intendano aspirare alle convocazioni per le supplenze annuali (31 agosto) e fino al termine delle attività didattiche (30 giugno).
  • Scelta di una sola provincia: Ogni aspirante potrà scegliere una sola provincia per tutte le classi di concorso/posti di insegnamento per i quali presenta la domanda.
  • Titoli di accesso: I titoli di accesso e i titoli culturali presentati devono essere in possesso entro la data di scadenza per la presentazione della domanda.
  • Inserimento con riserva: Per gli specializzandi sostegno e i futuri abilitandi è previsto l’inserimento con riserva, con scioglimento entro luglio 2024.
  • Graduatorie di istituto: Le graduatorie di istituto saranno utilizzate per le supplenze brevi e saltuarie.

Il processo di assegnazione e candidatura.

  1. Gli aspiranti presentano l’istanza indicando le sedi desiderate indipendentemente dalla presenza o meno di disponibilità.
  2. Gli USR, attraverso il sistema informativo, indicano il numero di posti disponibili in ogni istituzione scolastica, distinto per tipologia di posto e classe di concorso.
  3. Gli USR verificano le istanze presentate e, con l’ausilio di una procedura automatizzata, assegnano gli aspiranti alle singole istituzioni scolastiche sulla base della posizione rivestita in graduatoria, tenendo conto dell’ordine delle preferenze espresse. In caso di preferenze sintetiche (comuni o distretti), l’ordine di preferenza delle istituzioni scolastiche all’interno del comune o del distretto è effettuato sulla base dell’ordinamento alfanumerico crescente del codice meccanografico.
  4. Gli Uffici territoriali comunicano ai docenti e alle scuole interessate gli esiti dell’individuazione.

A tal fine ricordiamo che per le convocazioni annuali, i soggetti già inseriti nelle GAE e nelle GPS di I e II fascia, compresi gli elenchi aggiuntivi, devono ogni anno esprimere il proprio ordine di preferenza fra le varie scuole classi di concorso tipologie di posto disponibili.

Articolo 3 (Graduatorie Provinciali per le Supplenze)
Ai sensi dell’articolo 4, commi 6, 6-bis e 6-ter, della Legge 124/1999, in ciascuna provincia sono costituite GPS finalizzate, in subordine allo scorrimento delle GAE, all’attribuzione delle supplenze di cui all’articolo 2, comma 5, lettere a) e b).
Le GPS, distinte in prima e seconda fascia ai sensi dei commi 8, 9, 10 e 11, sono costituite dagli aspiranti che, avendone titolo, presentano la relativa istanza, per una sola provincia, esclusivamente attraverso le apposite procedure informatizzate, conformemente alle disposizioni di cui alla presente ordinanza e secondo modalità e termini stabiliti con successivo provvedimento della competente direzione generale.
Ai fini dell’aggiornamento e dei nuovi inserimenti nelle GPS di prima e seconda fascia, i punteggi, le posizioni e le eventuali precedenze sono determinati, esclusivamente, sulla base delle dichiarazioni rese dagli aspiranti attraverso  le procedure informatizzate di cui al comma 2. I titoli dichiarati dall’aspirante all’inserimento nelle GPS sono valutati se posseduti e conseguiti entro la data di scadenza del termine stabilito per la presentazione della domanda di partecipazione, fermo restando quanto previsto all’articolo 7, comma 4, lettera e).

Il Ministero dell’Istruzione provvederà alla costituzione degli elenchi aggiuntivi alle GPS (Graduatorie Provinciali per le Supplenze) previsti dall’art. 10 dell’O.M. 60/2020.  Rimane l’incertezza sulla validità tabella titoli che potrebbe essere ancora una volta rivista dal Miur con esclusioni o ridimensionamento eccellenti dei punteggi come successo nell’ultimo aggiornamento (Pekit, Clil, Certificazioni informatiche varie, etc.). L’Ordinanza Ministeriale n. 60, infatti, prevede la costituzione di elenchi aggiuntivi per i soggetti che acquisiranno il titolo di abilitazione ovvero di specializzazione su sostegno entro il 1° Luglio 2024. La funzione degli elenchi aggiuntivi è quella di riconoscere a chi si abilita o si specializza nel sostegno un accesso prioritario alle supplenze rispetto alla seconda fascia GPS o terza fascia delle graduatorie d’istituto.

 Le domande di aggiornamento si presenteranno in modalità telematica e ci sarà un avviso pubblicato sul sito del Ministero dell’Istruzione che indicherà data e termini per la compilazione delle istanze.

ART. 10 O.M.60/2020

Nelle more della ricostituzione delle GPS, i soggetti che acquisiscono il titolo di abilitazione ovvero di specializzazione sul sostegno entro il 1° luglio 2021 possono richiedere l’inserimento in elenchi aggiuntivi alle GPS di prima fascia, cui si attinge in via prioritaria rispetto alla seconda fascia. Nelle more della costituzione degli elenchi aggiuntivi delle GPS:

a) il titolo di abilitazione eventualmente acquisito (ivi compresa la laurea in Scienze della Formazione primaria, per la scuola dell’infanzia e primaria) è titolo di precedenza assoluta per l’attribuzione delle supplenze da seconda fascia per i soggetti che vi sono inseriti.

b) il titolo di specializzazione sul sostegno è titolo di precedenza assoluta per l’attribuzione delle supplenze su posto di sostegno per il relativo grado.

PRIORITÀ PER L’ATTRIBUZIONE DI SUPPLENZE

Nelle more della costituzione degli elenchi aggiuntivi delle Graduatorie provinciali:

a) il titolo di abilitazione eventualmente acquisito è titolo di precedenza assoluta per l’attribuzione delle supplenze da seconda fascia per i soggetti che vi sono inseriti.

b) il titolo di specializzazione sul sostegno è titolo di precedenza assoluta per l’attribuzione delle supplenze su posto di sostegno per il relativo grado.